Supply Chain Management


Le 5 sfide delle aziende che operano a commessa.


 

Sai quali sono i fronti di maggiore impegno per le aziende che lavorano su commessa?

Ne abbiamo distinti e studiati cinque, con la proposta KMS per affrontare al meglio ognuna delle tematiche.

1) La sfida dello sviluppo prodotto
Come sviluppare prodotti competitivi sul mercato che siano facili da personalizzare in poco tempo e senza errori?
Come evitare di perdere il controllo del prodotto da commessa a commessa, evitando di reinventare la ruota e risolvendo con personalizzazioni diverse richieste simili?

 

 

2) La sfida delle vendite
Come gestire la vendita di prodotti non a catalogo che richiedono forte competenza tecnica per capire se le richieste di personalizzazione del cliente sono accettabili senza incorrere nel rischio di brutte sorprese in fase di collaudo?
Come gestire una rete vendita complessa fatta da segnalatori, agenti, sedi estere che deve interfacciarsi con reti di acquisto altrettanto complesse costituite da tecnici interessati alle soluzioni proposte e uffici acquisti interessati a minimizzare il costo di acquisto?

 

 

3) La sfida delle “operations”
La letteratura ci ha insegnato termini come “operations” e “Lean Production”, ma nel mondo a commessa non si può parlare solo di produzione quanto più di gestione commessa dall’acquisizione alla consegna.
Come evitare che ci sia poca sincronizzazione tra l’ufficio tecnico che deve rilasciare la distinta, l’ufficio acquisti che deve piazzare ordini a fabbisogno e non a scorta e il montaggio che deve aumentare efficienza senza avere i temuti “mancanti” il giorno in cui si deve iniziare a montare il prodotto?
Come rispettare le date di consegna e i margini di commessa attesi in un momento in cui il mercato per sconfiggere la concorrenza spinge a fare offerte sempre più ardite?

 

 

4) La sfida del service
Quello che nelle aziende con produzione di serie viene chiamato After Sales, molto spesso nelle aziende a commessa viene chiamato “service” ad indicare che i processi che normalmente afferiscono al post vendita si arricchiscono di peculiarità quali l’installazione, il training, i piani di manutenzione programmata, il revamping.
Come trasformare quello che spesso viene visto come un centro di costo, in cui si riversano le ore necessarie a risolvere i problemi non indirizzati in fabbrica per rispettare la data di consegna, in un centro di profitto, capace di vendere servizi ad alta marginalità?
Come migliorare i processi di service riducendo gli spechi e aumentando la soddisfazione del cliente?

 

 

5) La sfida della flessibilità
Livellare la domanda in modo da poter gestire efficacemente kanban, è una tecnica Lean che potrebbero non essere la soluzione migliore in aziende a commessa in cui i carichi dipendono fortemente dalle commesse acquisite che spesso sono difficili da prevedere.
Come fare allora a creare un sistema flessibile (e non solo in produzione ma anche in ufficio tecnico e nella supply chain) capace di adattarsi ai picchi di domanda su prodotti sempre diversi?

 

 


Condividi questo articolo

Lascia un commento

Gli articoli più letti
La tua supply chain può soddisfare le aspettative dei tuoi clienti?
Supply Chain Management
3 Giugno 2021

Per aumentare la competitività, le aziende manifatturiere devono riprogettare la loro supply chain: ti spieghiamo come in questo articolo.

Processo d’acquisto, il valore nel flusso delle informazioni.
Supply Chain Management
28 Settembre 2020

Come cambia il processo d’acquisto nella nuova normalità post COVID-19? Il processo d’acquisto è da sempre uno dei principali processi aziendali, in tanti modelli di business è il principale processo aziendale. Il Coronavirus ha cambiato anche questo processo, per adeguarsi alle nuove esigenze è necessario capire le nuove dinamiche, le nuove criticità, ma anche le […]

Supply Chain resiliente : 4 drivers indispensabili e 6 azioni tattiche
Supply Chain Management
29 Giugno 2020

La pandemia da Coronavirus ha messo in evidenza l’importanza della supply chain resiliente. Le aziende con strategie di customer-centricity, sostenibilità e tecnologie, riescono a superare eventi con forti impatti sul sistema finanziario e sui processi aziendali. Il modello delle PMI con una supply chain poco collaborativa, disaggregata, a basso contenuto tecnologico e con delocalizzazione produttiva […]

Vedi anche le altre categorie:

Iscriviti per ricevere
tutti gli aggiornamenti di KMSenpai.
FIND

Privacy Policy*

Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003).
* Campi obbligatori