Trasformazione Aziendale


L’approccio business design per gestire il cambiamento, l’innovazione e la creatività aziendale.

Il business design è una disciplina utile per migliorare l’esperienza delle persone e delle organizzazioni nell’ammaestrare il cambiamento e comprendere meglio i clienti per trasformare le informazioni in prodotti e servizi che generano profitti.

business design design thinking

La sistematizzazione è una delle modalità che caratterizza il funzionamento di gran parte delle aziende. L’azienda nasce e cresce sistematizzando i suoi processi per farla funzionare e renderla profittevole. Questo atto serve a consolidare un modello che diventa controllabile e soprattutto replicabile.

Una volta sistematizzata, l’azienda rifugge il cambiamento. Quest’ultimo, prodotto di scoperta e sperimentazione, non è preso seriamente in considerazione perché ha come controindicazione la generazione di un senso d’instabilità.

Il cambiamento, nella sua accezione migliore e virtuosa, porta al miglioramento, che è l’obiettivo primario del design. Il design è l’attitudine a “fare nuovo”, migliorando. “Fare nuovo” è l’origine etimologica della parola innovazione. L’innovazione è spesso associata ad un atto creativo, all’idea rivoluzionaria e frutto di pura ispirazione e intuito. L’intuito è una componente determinante dell’innovazione, ma non è la forza primaria dietro di essa.  La logica è parte fondante del processo di design.  Di fatto, l’intuito, l’atto creativo, consiste nell’usare la logica in modo tale da restituire un risultato nuovo, che prima non esisteva.

Le aziende orientate al cambiamento, introducono strumenti per gestirlo, lo includono nel loro modo di funzionare e possono produrre innovazione continua. Le aziende impossibilitate (o contrarie) a gestirne la dinamicità del cambiamento, possono produrre solo innovazione discontinua. L’innovazione discontinua è una modalità di miglioramento naturale: assorbire un’invenzione altrui come base su cui costruire un’ulteriore invenzione. Su quella spinta al miglioramento, gli imprenditori costruiscono prodotti profittevoli. La maggior parte delle aziende, nella loro vita, possono fare solo innovazione discontinua.

La disciplina del Business Design ha l’obiettivo di fornire alle aziende gli strumenti idonei a gestire il cambiamento come forza motrice per costruire migliori e nuovi profitti facendo innovazione continua.  Questi strumenti uniscono i principi di design con le strategie di business. L’unione dei due approcci, “business” più “design”, è volto ad armonizzare in un contesto dinamico le relazioni tra i maggiori processi aziendali (gestire costi e risorse) per generare profitti ed offrire valore reale ai clienti.

 

I vantaggi dell’approccio Business Design

I cinque principali vantaggi espliciti dell’adozione di un approccio al business design sono:

  1. Miglioramento continuo dell’efficienza dei processi aziendali.
  2. Diffusione dell’educazione al problem solving strutturato all’interno dell’azienda.
  3. L’innovazione di prodotto, servizio, leadership è utilizzata per mantenere (e aggiungere) elementi al vantaggio competitivo dell’azienda.
  4. Ottimizzazione del costo dell’innovazione.
  5. Aumento del “ritmo dell’innovazione” (innovazione continua).

 

Le barriere del cambiamento

Ovviamente le barriere alla diffusione dell’approccio “business” più “design” sono molte. Il corto raggio della visione di alcuni imprenditori (la creatività richiede tempo), la scarsa propensione al rischio, legata ad una funzione manageriale sempre più orientata a logiche di sfruttamento e meno esplorative, l’assenza di politiche realmente efficaci sono solo alcune di tali barriere. Ma il problema più grande è culturale: la creatività dentro l’organizzazione fa paura perché è scarto, distorsione, deviazione.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Gli articoli più letti
SmartControl: Il Controllo di Gestione in Tempo Reale che rivoluziona il Decision Making
Trasformazione Aziendale
17 Gennaio 2021

Il controllo di gestione in tempo reale per guidare la tua azienda in modo semplice e veloce. Il controllo di gestione in tempo reale a supporto delle decisioni del management è alimentato da una mole di dati da preparare e da validare per arrivare ad una sintesi efficace. Smart Control : La soluzione di controllo […]

Come riorganizzare l’azienda mettendo al centro il cliente
Trasformazione Aziendale
29 Dicembre 2020

La pandemia da Covid 19 sta agendo sullo stile di vita e sul comportamento di acquisto, determinando un nuovo sentire e nuove abitudini di consumo.  La “nuova normalità” esige di riorganizzare l’azienda mettendo al centro il cliente per una rapida risposta ai “nuovi bisogni”. L’obiettivo è difendere la qualità del fatturato o acquisire nuovi clienti. […]

L’internazionalizzazione agile durante il Covid 19
Trasformazione Aziendale
13 Ottobre 2020

L’internazionalizzazione agile può rappresentare, in prospettiva, la linfa della ripresa per le PMI. L’impatto dei lock-down, la resilienza dell’infezione in Cina – Europa – Stati Uniti e l’assenza di un vaccino capace di restituire le forme relazionali alla nostra vita economica e sociale, non permettono delle previsioni attendibili sulla durata dell’attuale sospensione dei mercati.  Stiamo […]

Vedi anche le altre categorie:

Iscriviti per ricevere
tutti gli aggiornamenti di KMSenpai.
FIND

Privacy Policy*

Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003).
* Campi obbligatori