Organizzazione & risorse umane


Organizzazioni, come sviluppare una forza lavoro adattiva.

Organizzazioni fluide e flessibili richiedono che la forza lavoro sviluppi competenze e capacità adattative, affinché tutto il capitale umano possa prosperare ed essere produttivo.

Molto si è parlato dell’adattabilità delle organizzazioni, ma poca attenzione è stata posta sulla necessità di sviluppare una forza lavoro adattiva. Le aziende che vogliono rimanere nel mercato devono necessariamente formare la propria forza lavoro all’adattabilità. Quindi occorre identificare e sviluppare nei collaboratori quelle abilità essenziali per prosperare nel luogo di lavoro moderno, un ambiente in rapida e continua evoluzione. Le “nuove” competenze professionali critiche, come autocoscienza, empatia e resilienza, sono abilità primarie per valutare come una persona contribuirà e influenzerà la nostra organizzazione. 

Adattabilità della forza lavoro

Organizzazioni e lo sviluppo delle competenze trasversali, una priorità critica.

L’indagine della Deloitte del 2016 rivela che il 90% degli intervistati ha valutato lo sviluppo delle competenze trasversali una priorità critica. Queste competenze sono ritenute in grado di favorire la fidelizzazione dei dipendenti e migliorare la leadership aziendale. Quest’ultima permette di costruire una cultura aziendale in grado di incidere significativamente nella crescita dell’azienda, quindi delle persone che ne fanno parte. Le persone vogliono essere riconosciute per i loro contributi. Vogliono apprendere capacità adattative che consentiranno loro di avere un impatto positivo continuo sulle loro organizzazioni e nella comunità. Le persone vogliono lavorare per organizzazioni che garantiscono sviluppo personale e professionale. Considerano la propria crescita un fattore decisivo quando cercano una nuova occupazione o determinano se rimanere con il loro attuale datore di lavoro, o cambiare. L’apprendimento e lo sviluppo svolgono un ruolo fondamentale nel coinvolgimento e nella fidelizzazione dei dipendenti. 

Perché è sbagliato concentrarsi sulle competenze tecniche.

Troppi “leader” aziendali danno ancora la priorità alle competenze tecniche, mentre le persone hanno molto di più da offrire contribuendo così allo sviluppo dell’azienda. Un imprenditore, o un manager, è da considerare leader solo quando è in grado di vedere e ampliare il valore nello sviluppo delle competenze trasversali. Gli imprenditori e i loro manager devono trovare il modo di mantenere il proprio personale coinvolto. Lo sviluppo, attraverso una costante attività formativa è uno degli elementi principali per favorire il coinvolgimento. Chi guida l’azienda, deve costruire team agili e adattivi in grado di evolvere rapidamente e con continuità nel tempo. Fare ciò per migliorare l’organizzazione significa puntare a un programma di sviluppo della leadership del capitale umano. Sviluppo che inevitabilmente deve contemplare anche quello della: capacità relazionale; risoluzione dei problemi; gestione dei conflitti; pianificazione delle attività in funzione degli obiettivi.

Le nostre aziende rischiano di non sopravvivere, o di non svilupparsi adeguatamente. Occorre prendere atto di queste necessità iniziando ad influenzare il cambiamento della propria organizzazione. 

È questo il momento di intensificare l’azione. Si deve rendere il lavoro oltre che accessibile tecnologicamente, cognitivamente e fisicamente, anche in grado di assicurare lo sviluppo e la valorizzazione dell’adattabilità. Si deve mettere le persone al primo posto, sempre. 

KmSenpai è impegnata da oltre 20 anni nei processi di cambiamento della cultura delle organizzazioni. Sei interessato al benessere della tua azienda e vuoi sapere cosa possiamo fare per aiutarti contattaci, o richiedi un approfondimento cliccando sul pulsante sottostante.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Gli articoli più letti
Pianificare e gestire il tempo, essere efficaci e produttivi!
Organizzazione & risorse umane
29 Giugno 2020

Pianificare e gestire il tempo riduce lo stress! Pianificare e gestire il tempo, due aspetti della vita professionale di ognuno che più difficilmente riusciamo a praticare. Quando sono in azienda con imprenditori e manager la cosa che mi sento ripetere più frequentemente è “…non ho tempo!”. Eppure le persone che sanno pianificare ottengono molto di […]

Sviluppo delle risorse umane, l’era dei ruoli indefiniti!
Organizzazione & risorse umane
16 Giugno 2020

Sviluppo delle risorse umane, era il 1969 …. La prima volta che si parlò del concetto di sviluppo delle risorse umane è stato nel 1969, 51 anni fa. Il concetto ruota attorno alla possibilità di ottenere un cambiamento nel comportamento delle persone attraverso un insieme di esperienze di apprendimento purché progettate come attività organizzate. Il […]

Modello aziendale sostenibile per reagire alle crisi.
Organizzazione & risorse umane
6 Giugno 2020

  Un modello aziendale sostenibile e flessibile, o un tentativo di flessibilità lavorativa, nelle aziende di medie dimensioni era presente solo nel 29% delle imprese. Questo secondo uno studio della Oxford Economics che ha preso in esame quanto accadeva prima del COVID19. La crisi scatenata dalla pandemia ha costretto tutti a fare i conti con […]

Vedi anche le altre categorie:

Iscriviti per ricevere
tutti gli aggiornamenti di KMSenpai.
FIND

Privacy Policy*

Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003).
* Campi obbligatori

Privacy Preference Center

Analytics

I cookie di questo tipo vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tali informazioni sono utilizzate per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo, oltre che per monitorarne il corretto funzionamento.

_gid, _ga

Vuoi chiudere il tuo account?

I tuo account verrà chiuso, i tuoi dati personali saranno eliminati permanentemente dal sito e non potranno essere recuperati. Vuoi procedere?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.